Materie Prime

Materie Prime

 

Le materie prime sono beni o materiali commerciabili che soddisfano i bisogni o le necessità della gente, e sono interscambiabili con altre materie dello stesso genere. Greggio, caffè, zucchero e oro sono tutti esempi di Materie Prime diverse.

Sebbene la qualità del materiale prodotto può variare leggermente a seconda del produttore, il materiale sarà essenzialmente lo stesso. Questo è perché deve rispettare degli standard previsti e richiesti, che sono conosciuti come basis grade (requisiti minimi). Questo significa che il petrolio, a prescindere dalla provenienza e dal produttore, avrà delle caratteristiche comuni. Il contrario accade, ad esempio, per i prodotti di elettronica come un televisore o un lettore MP3, che presenteranno differenze anche marcate a seconda del marchio.

Una caratteristica delle materie prime è che il prezzo è determinato come funzione del mercato nel suo insieme. Esistono diversi tipi di materie prime, che possono essere classificate in soft commodities, che sono coltivate (come la soia e il te), e hard commodities, che sono estratte attraverso l’estrazione, come il carbone. Le materie prime energetiche sono beni fornitori di energia, quali elettricità o gas. Queste materie prime devono essere consumate immediatamente, poiché lo stoccaggio non è attuabile.

Quando i prezzi delle valute e dei titoli calano, noterai che spesso i prezzi delle materie prime aumentano. Il trading sulle materie prime non soffre spesso di volatilità, perché riguarda scambi di beni che rappresentano un bisogno di tutti. Per questo motivo è sempre una buona idea diversificare i tuoi asset quando fai trading sulle materie prime, in modo da massimizzare la resa del trading.